QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

 Istituto Statale d'Istruzione Secondaria Superiore "Besta-Gloriosi"

Settore economico e tecnologico - AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING/ Relazioni Internazionali per il Marketing - Sistemi Informativi  Aziendali  - TURISMO - COSTRUZIONI AMBIENTE E TERRITORIO  - GRAFICA E COMUNICAZIONE                                                                      - PERCORSI II LIVELLO SERALE: Amministrazione Finanza e Marketing /Costruzioni Ambiente e Territorio 

    indicatore di caricamento rotante

     

    accesso famiglie  registro

    Ritorno a scuola Coronavirus Emilia Romagna: ecco il piano di rientro alle  superiori - Cronaca

     
       
     ricevimento docenti  MAD

     

    Ai Docenti

    Alle Famiglie

    Agli studenti

     Si pubblica la netiquette per insegnanti, studenti e famiglie. Si invitano le SSLL ad attenersi alle norme indicate.

    DIDATTICA DIGITALE INTEGRATA

    NETIQUETTE PER INSEGNANTI E ALLIEVI

    Netiquette è un termine che unisce il vocabolo inglese “network” (rete) e quello di lingua francese “etiquette” (buona educazione). Si tratta, quindi, di un insieme di regole che disciplinano il comportamento di un utente di Internet nel rapportarsi agli altri utenti. 

    Al di là della dimensione casalinga della didattica a distanza (DAD), essa è “fare scuola”, dunque, ha bisogno di tutte quelle accortezze per renderla professionale.

    NETIQUETTE per insegnanti e Alunni - Regole comuni 

    Si ricorda agli utenti che anche nell’ambito delle attività di didattica a distanza sono tenuti a rispettare le norme previste in tema di privacy e di comportamento riportate nel presente documento. 

    Gli utenti si impegnano pertanto: 

    • a conservare in sicurezza e mantenere segreta la password personale di accesso alla piattaforma di didattica a distanza e a non consentirne l'uso ad altre persone; 
    • a comunicare immediatamente, attraverso e-mail all’Istituto, l’impossibilità ad accedere al proprio account, il sospetto che altri possano accedervi, ed episodi come lo smarrimento o il furto della password; 
    • a non consentire ad altri, a nessun titolo, l'utilizzo della piattaforma di didattica a distanza in uso; 
    • a non diffondere eventuali informazioni riservate di cui venisse a conoscenza, relative all'attività delle altre persone che utilizzano il servizio; 
    • ad osservare le presenti norme di comportamento, pena la sospensione da parte dell’Istituto dell’account personale dello studente e l’esclusione dalle attività di didattica a distanza e dai progetti correlati; 
    • non inviare mai lettere o comunicazioni a catena (es. catena di S. Antonio o altri sistemi di carattere "piramidale") che causano un inutile aumento del traffico in rete; 
    • non utilizzare la piattaforma in modo da danneggiare, molestare o offendere altre persone; 
    • non creare e/o trasmettere materiale commerciale o pubblicitario se non espressamente richiesto; 
    • la condivisione dei documenti non deve interferire, danneggiare o distruggere il lavoro degli altri utenti; 
    • non violare la riservatezza degli altri utenti; 
    • utilizzare i servizi offerti solo per le attività̀ didattiche della Scuola; 
    • non diffondere in rete le attività realizzate con altri utenti (docenti/alunni); 
    • non diffondere impropriamente in rete “screenshot” o fotografie relative alle attività di didattica a distanza; 
    • usare gli strumenti informatici e la piattaforma di didattica a distanza in modo accettabile e responsabile e mostrare considerazione e rispetto per gli altri utenti. 
    • Il docente deve utilizzare la piattaforma/servizio e/o il device fornito dall’Istituto tenendo un comportamento professionale, dignitoso e decoroso, sia nel rispetto della propria persona, sia dei colleghi, sia dei propri allievi. 
    • La ripresa video dal device del docente deve avere un angolo visuale che permetta l’inquadratura del solo docente, escludendo possibilmente la ripresa degli ambienti familiari o del luogo ove è situata la postazione. 
    • Il docente dovrebbe trovarsi in un ambiente “neutro” che non presenti segni distintivi o familiari (es. fotografie, poster, oggetti personali, etc.). 
    • Durante il collegamento video sono da evitare il passaggio o la ripresa di altri componenti del nucleo familiare e comunque di soggetti differenti rispetto al docente. (Salvo quanto diversamente concordato con acquisizione di esplicito consenso sia da parte dei docenti che degli alunni interessati); 
    • Il docente potrà effettuare registrazioni di lezioni tenute in sincrono solo per uso didattico e dietro la propria responsabilità, curando di verificare ed eliminare, con modalità di montaggio, il più possibile frames con inquadrature e situazioni non strettamente legate alla divulgazione didattica. Il docente potrà utilizzare il materiale ottenuto solo per fornirlo o riproporlo agli studenti, in modalità asincrona, per facilitare la comprensione o favorire coloro che per vari problemi abbiano potuto perdere la lezione sincrona. 
    • Il docente potrà chiudere forzatamente il microfono di un disturbatore ed estrometterlo dalla lezione se il comportamento negativo dovesse persistere con valore di note in condotta. 
    • L’aula virtuale, le video conferenze, le video lezioni, seppur a distanza, è didattica a tutti gli effetti e pertanto valgono le stesse regole che vigono in classe. 
    • Gli studenti si impegnano a frequentare le lezioni sincrone in modo responsabile. 
    • Prima di iniziare la lezione prepara il materiale indispensabile per la lezione (libri, carta, penna, ecc.) per essere pronto. 
    • Si partecipa alle video lezioni sincrone vestiti in maniera adeguata, evitando pigiami e quant'altro 
    • La puntualità è una delle regole più importanti da osservare. L’ingresso per le lezioni in sincrono in ritardo disturberà chi sta parlando e costringerà l’insegnante a ripetere. Per ritardi superiori ai cinque minuti non si sarà ammessi. 
    • L’alunno non deve comunicare il link della video-lezione a soggetti esterni alla classe. 
    • Alla richiesta dell'insegnante gli alunni dovranno tenere accese le video camere per consentire il controllo su verifiche ed esercitazioni in sincrono. 
    • Durante eventuali verifiche orali, si dovrà guardare in video camera accesa e non utilizzare strumenti o appunti celati dai quali trarre suggerimenti. 
    • Per partecipare alla discussione prenotarsi scrivendo in chat o segnalando in video, e attivare il microfono dopo che il docente abbia dato la parola. Disattivare il microfono al termine del proprio intervento. 
    • Il microfono va attivato solo quando richiesto dall'insegnante o quando si chiede la parola, in quanto la connessione spesso rende meno chiara la conversazione e la sovrapposizione di voci, pertanto, crea molta confusione. 
    • L’alunno e le famiglie sanno che le lezioni on line sono protette dalla legge sulla privacy, ciò significa che anche eventuali registrazioni o foto (autorizzate o meno) della lezione stessa NON POSSONO ESSERE DIFFUSE IN ALCUN MODO. 

    L’infrazione alle regole nell’uso della piattaforma informatica comporta immediatamente l’esclusione dello studente dalla lezione con conseguenti sanzioni disciplinari. I genitori/tutori sono tenuti a monitorare l’utilizzo corretto della piattaforma da parte degli alunni e ad assicurarsi che la stessa sia usata solo durante le lezioni e in presenza del docente. 

    Si ringrazia per la cortese e fattiva collaborazione.

    Il Dirigente scolastico

    Dr. Fortunato Ricco

    News in evidenza

    PNSD

    SCUOLA IN CHIARO

    PCTO

    ISCRIZIONI ONLINE

    Dove siamo

    Calendario eventi

    URP

    ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE "BESTA-GLORIOSI"
    VIA GEN. GONZAGA, 94, 84091 BATTIPAGLIA ( SA )
    Tel: 0828307483
    PEO: SAIS03400P@istruzione.it
    PEC: SAIS03400P@pec.istruzione.it
    Cod. Mecc. SAIS03400P
    Cod. Fisc. 82002030656
    Fatt. Elett. UF0W6W